Accesso Area Riservata

Iscrizione Newsletter

captcha 

Ultime notizie

Perchè una nuova UNI EN ISO 14001?

Una brochure dell'UNI. L'edizione 2015 della ISO 14001 ...

Leggi Tutto

Alternanza Scuola-Lavoro: formazione generale e specifica degli studenti

Firenze, 28 Giu – Convinti del necessario legame che deve ...

Leggi Tutto

RLS: azioni nella valutazione del rischio con procedure standardizzate

Presentiamo un approfondimento sulle procedure ...

Leggi Tutto

Movimentazione dei carichi: sicurezza degli accessori di sollevamento

Milano, 16 Mag – Gli infortuni lavorativi non sono quasi mai ...

Leggi Tutto

Al via il Bando ISI 2016

di Pierpaolo Masciocchi Dal 19 aprile 2017 potranno essere ...

Leggi Tutto

Verifiche e controlli

Verifiche impianti elettrici e di messa a terra

sicurezza
Ai fini dell’allineamento degli impianti elettrici ai requisiti del Titolo III Capo III del D.Lgs. 81/08

la divisione offre il supporto al datore di lavoro per:

Verifiche Periodiche di Legge

In collaborazione con Organismo Abilitato ai sensi del DPR 462/01 offriamo il servizio di verifica periodica di legge sostitutiva ASL/ARPA per le verifiche di:

  • impianti di messa terra in BT/MT/AT;
  • impianti scariche atmosferiche;
  • impianti in luoghi con pericolo di esplosione.
  • Valutazione del Rischio da Fulminazione

Il datore di lavoro deve valutare il rischio di fulminazione secondo la CEI 81-10:2006 al fine di verificare l’autoprotezione della struttura o per l’adozione delle misure di prevenzione e protezione quali installazione di impianti contro le scariche atmosferiche, scaricatori di sovratensione, ecc.

 

Verifiche apparecchi di sollevamento

Ai fini dell’allineamento delle macchine ai requisiti del Titolo III Capo I del D.Lgs. 81/08

la divisione offre il supporto al datore di lavoro per:

  • Verifiche Periodiche di Legge
    In collaborazione con Organismo Abilitato ai sensi del DM 11/04/2011 offriamo il servizio di verifica periodica di legge in supporto all’INAIL per le prime verifiche e ASL/ARPA per le verifiche successive.
  • Verifica Rispondenza ai Requisiti di Sicurezza (Allegato V D.Lgs. N°81/2008)Le attrezzature di lavoro non CE (antecedenti il 1996, ascensori da cantiere e piattaforme di trasporto) devono essere conformi ai requisiti generali di sicurezza di cui all’ ALLEGATO)
  • Verifica Rispondenza ai Requisiti della Direttiva MacchineLe attrezzature di lavoro CE devono essere conformi ai requisiti della Direttiva Macchine e devono essere oggetto di aggiornamento ai fini della sicurezza sulla base dei progressi della scienza e della tecnica.

Verifica Corretta Installazione delle attrezzature di lavoro, la cui sicurezza dipende dalle condizioni di installazione, devono essere sottoposte ad:

  • un controllo iniziale, dopo l’installazione e prima della messa in esercizio;– un controllo dopo ogni montaggio, al fine di assicurarne la corretta
  • installazione ed il buon funzionamenti

Controlli Periodici e StraordinariLe attrezzature soggette a influssi che possono provocare deterioramenti
suscettibili di dare origine a situazioni pericolose devono essere sottoposte a:

  • controlli periodici, secondo frequenze stabilite in base alle indicazioni fornite nelle istruzioni per l’uso o dalle norme di buona tecnica o dai codici di buona prassi;
  • controllo straordinari ogni volta che intervengano eventi eccezionali quali riparazioni, trasformazioni, incidenti, fenomeni naturali o periodi prolungati di inattività;
  •  indagine supplementare approfondita: consiste nel sottoporre le attrezzature, secondo periodicità di legge ad un controllo volto ad individuare vizi, difetti o anomalie, prodottisi nell’utilizzo dell’attrezzatura ed a stabilire la vita residua in cui la macchina potrà ancora operare in condizioni di sicurezza con le eventuali relative nuove portate nominali.

 

Verifiche apparecchi a pressione